Alimentazione del cucciolo: cosa e quanto deve mangiare?

cuccioli di boxer
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Se hai deciso di allargare la famiglia ti facciamo i nostri complimenti! È una scelta importante ed è anche altrettanto importante sapere come alimentarlo al meglio in modo che possa crescere sano e in forma.

Il cucciolo necessita di un’alimentazione differente rispetto al cane adulto, il suo fisico è in continuo cambiamento e il sistema digestivo e immunitario sono in fase di sviluppo. Per evitare, o ridurre, l’eventuale insorgenza di problematiche future è importante iniziare con il piede giusto.

Il primo mese di vita

L’alimentazione del cane appena nato è totalmente affidata alla madre. Il latte materno è un alimento completo che contiene tutti i principi nutritivi necessari per la crescita del cucciolo.

cucciolata di dalmata
Splendida cucciolata che viene allattata (foto di Benedetta Merlo)

Questa fase dura fino alle 3-4 settimane, queste tempistiche variano in base alla razza del cane e all’esperienza di chi si occupa della cucciolata.

Alimentazione del cucciolo di un mese: lo svezzamento

Lo svezzamento è la fase successiva, quella in cui avviene il passaggio da latte materno a cibo solido. Il cucciolo deve essere abituato con calma, il latte materno costituisce ancora una componente importante per la sua alimentazione e può essere alternato al cibo solido.

Alcuni preferiscono bagnare le crocchette e ridurle in “pappetta”, in questo modo sono più facili da ingerire per il cane e il passaggio viene fatto gradualmente.

prima pappa di sue cuccioli di golden retriever
Due cuccioli del Sogno Antico che mangiano Puppy Medium ridotto a ‘pappetta’

Importante è ricordare di lasciare sempre a disposizione dei cuccioli una ciotola di acqua fresca così che imparino fin da subito a bere e di conseguenza a idratarsi.

Se la mamma non ha sufficiente latte per i cuccioli è possibile utilizzare quello in polvere. Il latte vaccino non può essere utilizzato per i cuccioli di cane, può causare mal di pancia e diarrea.

Alimentazione del cucciolo da due mesi all’età adulta

Per proseguire al meglio lo sviluppo il cane in questa fase consuma molte più calorie rispetto un cane adulto, ha quindi bisogno di un alimento specifico

Nella scelta dell’alimento è importante optare per un alimento di qualità, che abbia una quantità elevata di proteine e grassi. Avendo infatti un fabbisogno energetico più elevato avrà necessità di un alimento che fornisca un maggiore apporto calorico rispetto al cane adulto.

In questa fase può continuare a consumare 3 pasti al giorno fino al passaggio all’alimentazione da adulto, fase in cui i pasti diventeranno solo due.

Se il cucciolo avesse qualche difficoltà nella masticazione delle crocchette, queste potranno essere inumidite con acqua calda, diventeranno così più morbide e maggiormente appetibili.

Che alimenti consigliamo per un cucciolo:

Della nostra gamma possiamo consigliare questi prodotti:

Pesce Azzurro Puppy: Crocchettine per cuccioli a base esclusiva di pesce azzurro, unica fonte proteica animale presente nel prodotto, facilmente digeribile. Alimento adatto per la crescita dei cuccioli di tutte le taglie e particolarmente indicato per soggetti che necessitano di un prodotto dall’elevatissima digeribilità.

Puppy Medium: Alimento per cuccioli di ogni taglia, formulato e prodotto con pollo come unica fonte proteica animale. Dal punto di vista nutrizionale una carne bianca ricca di proteine nobili e di aminoacidi ramificati, preziosa per il metabolismo muscolare e particolarmente indicata per la crescita del cucciolo.

Puppy Maxi: Alimento per cuccioli di taglia grande e dal rapido accrescimento, formulato e prodotto con pollo come unica proteina animale. Prodotto integrato con condroitinsolfato e glucosamina, sostanze che inibiscono il degrado della cartilagine e forniscono un valido supporto per la corretta crescita delle articolazioni, particolarmente nei cani di grande taglia

Patè: sono alimenti altamente appetibili indicati per cani di tutte taglie ed età, quindi anche per i cuccioli.

Quando passare a un’alimentazione da adulto?

Non esiste una risposta univoca per tutti i cani, sarebbe troppo semplice! Anche il significato stesso della parola ‘adulto’ darebbe adito a diverse interpretazioni. Noi ci limitiamo a dare un’indicazione sul passaggio dell’alimentazione da cucciolo ad una specifica per cani adulti.

Generalmente sulle confezioni delle crocchette è riportato di cambiare al compimento dell’anno di vita ma sono diversi gli aspetti da considerare:

  • Taglia: i cani di taglia piccola terminano la crescita prima dei cani di taglia grande, è importante per cui scegliere attentamente quando effettuare il passaggio per evitare di appesantire la sua struttura ossea più del dovuto
  • Sesso: gli esemplari maschi della stessa razza tendono a terminare la fase di crescita leggermente dopo le femmine
  • Stagione: questa variabile può influire leggermente sul passaggio, nel periodo invernale infatti il cane ha bisogno di un maggiore apporto calorico rispetto i mesi più caldi e si può pensare quindi di posticipare il passaggio

C’è da ricordare che ogni cane è diverso e presenta differenti esigenze, per questo se hai bisogno di qualche consiglio sull’alimentazione del tuo cucciolo scrivici sui nostri social (facebook e instagram) o contattaci a info@feed-0.it.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Potrebbe interessarti anche
Carrello
There are no products in the cart!
Continua a fare acquisti