fbpx

Scegliere di adottare un meticcio: ecco cosa aspettarsi

meticcio bacco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Esistono diversi articoli che evidenziano quali siano pregi e difetti di questi cani, spesso comparati con gli esemplari di razza per aiutare i meno esperti nella scelta. Questo non vuole essere uno di quelli, bensì un’analisi di ciò che ci si dovrebbe aspettare quando si decide di accogliere uno di questi cani nella nostra famiglia.

Per meticcio si intende generalmente un cane frutto di un incrocio di razze diverse oppure di altri meticci. Sono probabilmente i cani più diffusi nel mondo e presentano caratteristiche molto diverse tra loro. Uno degli aspetti che li accomuna è la mancanza di eccessi fisici: si presentano tendenzialmente di taglia media, né troppo piccola e né troppo grande.

Accogliere un cucciolo meticcio

I cuccioli meticci possono essere una continua sorpresa, a partire dalle dimensioni! A meno che non si sappia chi siano i genitori del nuovo amico a quattro zampe le nostre certezze sulla sua futura altezza potranno essere solo supposizioni. Chi non conosce qualcuno che ha adottato un cane pensando fosse di taglia piccola e si è ritrovato a dormire con un cagnolone di 25 kg?

Nei primi mesi di vita infatti i cuccioli appartenenti a taglie diverse, si presentano piuttosto simili. Le zampe possono essere un buon indicatore della dimensione del proprio cane. Da esse possiamo iniziare a farci un’idea di quanto sarà grande il cucciolo in futuro. I soggetti di grandi dimensioni infatti tendono ad avere le zampe più grandi già da piccoli rispetto i loro coetanei di taglia media. 

Questa prima osservazione ci servirà per iniziare a predisporre un ambiente adatto a lui e a scegliere un’alimentazione corretta fin da subito. Se il cane sarà di taglia grande, infatti, potrebbe essere necessario scegliere un mangime integrato con condroprotettori. Questo per potergli fornire fin da subito un valido supporto alla corretta crescita delle articolazioni (come ad esempio il nostro Puppy Maxi).

Che carattere avrà?

Altra cosa importante da analizzare è cercare di capire da quale incrocio di patrimoni genetici sia nato il nostro cucciolo. Se ad esempio nel cane che abbiamo deciso di adottare è presente DNA di cane da caccia, sarà importante tenerlo in considerazione. Probabile infatti che sia un cane pieno di energia, con un fisico resistente a ore di lavoro e che necessiterà della giusta attività fisica perché possa essere felice e appagato. 

Kalì – meticcia di Isabella Grandi (Istruttore Cinofila)

Per fare questa analisi è necessario sia conoscere bene le razze che le tipologie di cani. Il mantello può essere un buon indicatore ma anche la forma delle orecchie, della coda, la presenza di speroni e la forma del muso aiuteranno nella scelta. Oltre l’osservazione dell’aspetto fisico anche una analisi del suo comportamento può aiutare a stabilire la predisposizione. I cani nordici ad esempio sono solitamente più testardi e indipendenti, i cani da compagnia docili e mansueti e quelli da pastore ubbidienti e leali verso il loro compagno umano.

Queste sono ovviamente solo linee generali su morfologia e comportamento delle razze, ogni cane sviluppa poi la propria personalità, come abbiamo visto, in base a molteplici fattori.

Ecco alcuni dei nostri amici meticci:

Se siete intenzionati a fare entrare nella vostra famiglia un meticcio già adulto, il nostro consiglio è quello di affidarvi a strutture con personale competente dove i cani possono avere la possibilità di risocializzare ed essere pronti per l’avventura con voi.

In questi anni di attività abbiamo conosciuto diverse realtà di Bologna e provincia che sappiamo operare in questo modo, come Riot dog, Il Vagabondo e il Canile di Budrio, che potrebbero aiutarvi ad iniziare il percorso con un nuovo amico.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Potrebbe interessarti anche
meticcio bacco

Scegliere di adottare un meticcio: ecco cosa aspettarsi

Esistono diversi articoli che evidenziano quali siano pregi e difetti di questi cani, spesso comparati con gli esemplari di razza per aiutare i meno esperti nella scelta. Questo non vuole essere uno di quelli, bensì un’analisi di ciò che ci si dovrebbe aspettare quando si decide di accogliere uno di questi cani nella nostra famiglia.

Leggi di più »
Carrello
There are no products in the cart!
Totale
0,00
Total
0,00
Continua a fare acquisti